F3Studio per Calistri Giacinto

Redazione manuale d'uso e manutenzione per componenti nautici: portelloni, passerelle e sistemi di movimentazione per il superyacht Benetti Motopanfilo

Calistri Giacinto

Calistri è stata fondata nel 1950 da Giacinto Calistri.
Con la terza generazione, l’azienda è approdata al settore nautico, andando a specializzarsi progressivamente verso prodotti sempre più complessi ed integrati nel design degli yacht dei suoi clienti.

In questi ultimi anni, l’azienda ha incorporato la progettazione e l’assemblaggio di quadri elettrici per i propri sistemi di movimentazione.

L’offerta di Calisti comprende porte stagne, passerelle, accessori in acciaio inossidabile e sistemi di movimentazione.

Benetti Motopanfilo

Calistri ha contattato F3Studio per la realizzazione dei manuali tecnici riguardante la fornitura delle attrezzature idrauliche di bordo per l’imbarcazione Benetti Motopanfilo 37m.

Il Motopanfilo 37 è contraddistinto da linee moderne, ma al contempo ancorato alle tradizioni. Questa è la nuova versione del Motopanfilo, nato negli anni 60.
Esterni disegnati da Francesco Struglia, mentre gli interni sono firmati da Lazzarini & Pickering.

Su questa imbarcazione sono state montate varie attrezzature prodotte da Calistri Giancinto: la passerella, le slitte tender e jet ski, ed il portellone di poppa, dei garage ed i relativi impianti di movimentazione.

 

L’operato di F3Studio: la struttura modulare del manuale d’uso e manutenzione

F3Studio si è occupata della redazione del manuale d’uso e manutenzione dell’impianto fornito da Calistri a Benetti.
Avendo lavorato direttamente con molti cantieri, e redatto l’operating manuals di molti superyacht (come nel caso di Emocean, il primo superyacht di Rosetti)
F3Studio ha potuto redigere manuali in grado di soddisfare l’elevato standard di qualità richiesto da un cantiere prestigioso come Benetti.

In questo caso la fornitura riguardava vari componenti, per questo motivo il manuale ha una struttura composta da diversi moduli che ne permette il facile riuso delle sue parti.

L’obiettivo di F3Studio è stato quello di creare un manuale facilmente adattabile a nuove forniture e assicurarsi che, anche nel caso di sostituzione di alcuni suoi capitoli, fossero rispettate tutte le normative vigenti.

Il manuale d’uso si apre con un’introduzione in cui sono ricordate le condizioni di garanzia e i limiti e le corrette condizioni d’uso. Questi dati sono corredati da note grafiche che segnalano, come richiesto dalle direttive europee, la necessità di porre particolare attenzione sulle avvertenze ed i pericoli.

La descrizione della fornitura identifica i vari componenti e dove sono localizzati nell’imbarcazione. Fondamentale per permettere agli operatori di usarli e di accedervi durante le procedure di manutenzione.

Procedure e manovre d'emergenza. Sistema elettrico e idraulico

Particolare cura è stata dedicata alla redazione delle procedure per poter manovrare le attrezzature anche nelle situazioni d’emergenza.
Queste procedure sono indispensabili per poter rispettare le esigenze degli enti di classifica e dei vari regolamenti applicabili. In questo modo, viene garantito un livello di sicurezza che permette di manovrare le attrezzature anche in caso di danno all’impianto elettrico o all’impianto idraulico.

Le attrezzature fornite (portellone laterale, portellone di poppa e slitte tender) sono componenti per i quali è necessario poter garantire il funzionamento e tenuta stagna anche in casi estremi.

Sono state considerate casistiche quali:

– Danno all’impianto elettrico o al sistema di controllo
– Black out, interruzione dell’alimentazione elettrica.
– Danno alla centrale idraulica
– Danno del circuito a monte del gruppo delle elettrovalvole di comando
– Danno del circuito a valle del gruppo delle elettrovalvole di comando

Per ognuna di queste eventualità, F3Studio ha redatto le procedure di manovra di emergenza, indicando in maniera leggibile la funzione, la posizione, e gli schemi di connessione all’impianto di ogni elettrovalvola, per permettere all’operatore di eseguire l’operazione desiderata.

Interfaccia HMI

L’interfaccia HMI (Human Machine Interface) avviene in questo caso tramite un display touch screen che consente il monitoraggio dell’impianto, l’utilizzo delle attrezzature idrauliche in modalità manuale e alcune operazioni di manutenzione.

Nel manuale sono descritte le varie funzioni dell’interfaccia ed il modo in cui vengono rappresentati gli errori e gli allarmi, nonché una descrizione di questi ultimi.
Le pagine di monitoraggio dei sensori di stato permettono di controllare il funzionamento e posizionamento dei sensori di posizione e finecorsa degli attuatori idraulici.

La passerella

Dato che la fornitura comprende vari elementi, sono presenti nel manuale d’uso e manutenzione, delle sezioni dedicate ad ogni componente, quali la passerella, i portelloni e le slitte per il varo e l’alaggio di tender e jet ski.

La parte dedicata alla passerella, indica le condizioni d’uso, riportando le corrette modalità d’uso e la casistica dei pericoli connessi in caso di un uso incorretto.
Si passa poi alla descrizione della passerella, gli ingombri , le descrizioni dei suoi sottocomponenti e dei materiali usati per arrivare alle procedure d’uso.

E’ possibile movimentare la passerella sia tramite una pulsantiera di comandi, un radiocomando o, come abbiamo già visto, attraverso comandi manuali in caso di guasti al sistema automatico.

Il manuale d’uso e manutenzione riporta le procedure di attivazione dei comandi manuali.

In caso di guasto all’impianto elettrico, è possibile azionare la passerella tramite la movimentazione manuale delle elettrovalvole. In tal caso il supporto dato dal manuale, che descrive attraverso un disegno la funzione di ogni elettrovalvola, è fondamentale.

Beach club ed i sistemi di movimentazione dei portelloni

Il beach club del motopanfilo 37m è pensato per essere un’area di relax.
Ispirandosi al motopanfilo degli anni 60, che aveva la classica poppa dalla forma rotonda, i designer hanno cercato di replicare il
comfort di quello spazio senza rinunciare alla praticità d’accesso garantita dalle forme di poppa più moderne.

Il portellone di poppa nasconde la piattaforma calpestabile del beach club, ed è azionata dal sistema di movimentazione fornito da Calistri.
Il manuale riporta il posizionamento dei componenti del sistema (attuatori, castagne di blocco..) ed la procedura per creare in tutta sicurezza questa zona unica.
Come per la passerella, sono state descritte anche le procedure per movimentare il portellone in caso di emergenza o guasti.
I portelloni sono infatti movimentabili attraverso una pompa manuale portatile oppure in modo totalmente manuale.

Il portellone laterale serve a garantire l’accesso alle slitte di varo ed alaggio del tender e delle moto d’acqua. I sensori presenti sui portelloni sono necessari per permettere un corretto uso delle slitte di varo ed alaggio, che non possono attivarsi finché il portellone del garage non risulta completamente aperto.

Il manuale si chiude con le indicazione relative alla installazione, prima messa in servizio ed alle procedure di manutenzione, indicando anche la periodicità delle ispezioni.

F3Studio

 

F3Studio vanta oltre 20 anni di esperienza maturati in vari settori: dal settore del lusso all’industria meccanica, dal settore ferroviario a quello dell’illuminotecnica, dal packaging alle macchine utensili, dall’ automotive alla nautica.

Relazionandosi con diversi settori, F3Studio ha la possibilità di conoscere e confrontare le raccomandazioni e buone prassi di ogni settore.

Ad esempio, l’industria dell’arredamento, esportando i suoi prodotti in tutto il mondo, ha fortemente enfatizzato gli aspetti visivi della comunicazione, riducendo al minimo la quantità di testo e rendendo le istruzioni più immediate.
Nei campi in cui la sicurezza è fondamentale, sono invece messe in risalto le checklist e le procedure per prevenire gli errori.

Avendo lavorato con numerose realtà, F3Studio è in grado di adattarsi alla metodologia di lavoro dei suoi clienti in modo non invasivo.






Cookies Policy // Informativa Cookies

This webiste uses cookies in order to offer you the most relevant information. Please accept cookies for optimal performance.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un servizio in linea con le tue preferenze. Acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Privacy policy, per poter proseguire con la navigazione

Search this website